La storia del coro - Cappella Musicale della Pontificia Basilica del Santo di Padova

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Presentazione e storia

La storia comincia da molto lontano...


I documenti di archivio indicano il 1487 come anno ufficiale di costituzione della Cappella Musicale del Santo.
Agli inizi il coro era formato da soli frati e novizi del convento antoniano, ma ben presto però vi furono ammessi cantori, e poi anche strumentisti laici o del clero secolare.

Nel periodo della grande polifonia classica la Cappella del Santo ebbe il suo più noto e maggiore maestro in Padre Costanzo Porta , già discepolo di Willaert a Venezia.

Nei secoli successivi, dopo alterne vicende di splendore e decadenza, la Cappella visse la sua stagione più prestigiosa con successi anche di risonanza europea, nel periodo barocco.

Tre le figure di spicco tra i maestri di quest’epoca d’oro: padre Francesco Antonio Callegari (1657-1742), padre Francesco Antonio Vallotti e padre Luigi Sabbatini.

Gemma più preziosa di quegli anni felicissimi fu Giuseppe Tartini, il “Maestro delle Nazioni”, che dirigeva il complesso strumentale quando alla guida della Cappella c’era il grande Vallotti.

Nell’Ottocento, la generale decadenza delle Cappelle musicali d’Italia coinvolse anche quella del Santo.

Alla fine del secolo però il maestro Giovanni Tebaldini avvierà la ripresa, che si poté dire completamente realizzata con Oreste Ravanello, le cui musiche ancor oggi risuonano nella basilica antoniana.

Dopo un periodo di transizione, dal 1969 la Cappella si riporta sulla scia della sua splendida tradizione con il padre Pio Capponi (che per primo introdusse le voci femminili), il cui commosso ricordo vive nel cuore dei cantori e di tanti padovani, dopo la sua improvvisa scomparsa avvenuta proprio mentre dirigeva il “suo” coro, la festa dell’Epifania del 1984.


Successivamente, la direzione del coro veniva affidata a P. Giancarlo Betteto, già collaboratore di P. Pio Capponi, che portava avanti il suo incarico fino al giugno 2006.

Dall'ottobre 2006 la direzione del coro è affidata al M° Valerio Casarin, già organista della Basilica e della Cappella Musicale.

Organista attuale il M° Massimo Dal Prà.

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu